'prestiti personali veloci'

Mag 24 2012

Prestito personale da Cassa di Risparmio di Parma

Pubblicato da in Cariparma

La Cassa di Risparmio di Parma, presenta ai propri clienti il prestito Su Misura, un finanziamento personale per permettere di realizzare spese per sé o per la propria famiglia, pagando in rate, a condizioni personalizzabili nel tempo, con differenti soluzioni utili per poter “ritagliare” al meglio tale prodotto creditizio sulla base delle singole e specifiche esigenze dei correntisti Cariparma.

Il finanziamento Su Misura, utile per poter acquistare beni o servizi (documentati con preventivo o fattura, e ricevuta di pagamento per importi superiori ai 10 mila euro), potrà erogare importi tra i 2 e i 30 mila euro, eventualmente elevabili fino a 30.900 euro, comprensivo di spese di istruttoria e eventuale costo della polizza assicurativa finanziata all’interno del prodotto creditizio.

La durata del piano di ammortamento dovrà invece esser compresa tra i 24 e i 72 mesi.

Il tasso di interesse sarà fisso per l’intera durata del piano di ammortamento, parametrato in base alla durata e all’importo erogato, tra un minimo del 9,75% e un massimo del 12%.

Sono perviste spese di istruttoria pari a un punto percentuale dell’importo erogato, con un massimo di 250 euro, mentre sono azzerate le spese di incasso rata.

Inoltre, il prestito Su Misura, potrà essere integrato con una polizza assicurativa di protezione della capacità di rimborso del debitore contro i principali rischi di perdita della facoltà di restituzione del debito, dietro pagamento di un costo pari al 3% sull’importo erogato.

Per queste ed altre informazioni è utile recarsi in una delle filiali dell’istituto di credito, e leggere sito internet della banca, in cui sono a disposizione i fogli informativi di prodotto, con maggiori dettagli sulle condizioni applicate.

No Commenti

Mag 22 2012

Prestiti personali di Veneto Banca: Sino a 75.000 euro a disposizione del cliente

Pubblicato da in Prestiti Personali

Oggi, richiedere richiedere un prestito personale è un’operazione abbastanza comune, dato l’aumento del costo della vita e la precarietà della situazione economica generale.

Per ogni necessità per la quale si abbia intenzione di richiedere un finanziamento il gruppo Veneto Banca offre a disposizione alcune interessanti opportunità che consentono di ottenere un credito variabile da un minimo di 10.000 euro sino ad un massimo di 75.000 euro.

Il prestito personale, potrà essere rimborsato secondo un piano di ammortamento che può avere una durata minima di 24 mesi e massima variabile in funzione della finalità per la quale il prestito è richiesto.

Nel caso in cui il prestito sia richiesto per l’acquisto di beni durevoli o di beni e servizi di consumo la durata massima del finanziamento è fissata in 60 mesi.

Ancora, in caso di prestito casa erogato per ristrutturazione di immobili ad uso abitativo e relative pertinenze la durata può arrivare a 84 mesi.

Il cliente poi potrà decidere di abbinare al prestito un tasso fisso oppure uno variabile.

Da valutare attentamente sono le spese di istruttoria del prestito: in questo caso Veneto Banca le fissa all’1% dell’importo erogato.
Se finanziamento è stipulato in locali differenti rispetto a quelli della banca è richiesta una commissione di 120 euro.

Infine per ogni rata è prevista una spesa di 2 euro.

La periodicità delle rate può essere mensile, trimestrale o semestrale.

Per queste ed ulteriori informazioni è utile consultare il sito di Veneto Banca o recarsi in filiale.

No Commenti

Mag 20 2012

Prestito per cerimonie e matrimoni: BancoPosta Famiglia

Pubblicato da in Bancoposta

Poste Italiane propone ai suoi clienti una vasta gamma di prestiti per consentire a coloro che ne hanno necessità di effettuare acqusti e sostenere spese imminienti per la quotidina gestione della propria economia.

Tra questi prodotti ad esempio spicca Prestito Banco Posta Famiglia che permette di ottenere credito per coloro sono in procinto di sposarsi (prestito matrimonio), per i genitori che hanno procreato un figlio nell’ultimo anno dalla richiesta del prestito e per quanti hanno adottato un bambino da un anno o meno (prestito adozioni)

Le caratteristiche del Prestito Banco Posta Famiglia consentono di richiedere una somma di denaro variabile da un minimo di 1.500 euro ad un massimo di 15.000.

Non sono previste spese relative all’incasso delle rate del piano di ammortamento che può durare da 12 mesi sino a 84 mesi.

L’addebito delle rate avviene su un conto Bancoposta del cliente, ed anche l’accredito della somma richiesta avviene con bonifico sul conto corrente Bancoposta del richiedente.

In caso di estinzione anticipata del finanziamento è prevista una commissione pari all’1% della somma residua.

Il Prestito Banco Posta Famiglia può essere richiesto presso uno dei punti Banco Posta.

Per accedere al prestito sono richiesti alcuni documenti quali

  • un documento d’identità,
  • la tessera sanitaria,
  • un documento di reddito da lavoro ovvero l’ultima busta paga o cedolino pensione qualora a richiedere il prestito sia un lavoratore dipendente o un pensionato
  • le ultime dichiarazioni dei redditi con ricevuta di presentazione e di pagamento dell’imposta per coloro che sono lavoratori autonomi.

E’ inoltre richiesto

  • il certificato di matrimonio o le pubblicazioni per gli sposi (il prestito può essere richiesto entro un anno dall’evento)
  • il certificato di nascita o il decreto di adozione per i genitori (entro un anno dall’evento).

Per queste ed ulteriori informazioni sul Prestito Banco Posta Famiglia è utile consultare il sito BancoPosta o recarsi in uno degli sportelli.

No Commenti

Mag 18 2012

Ducato prestiti: tra i prestiti flessibili c’è “Duttilio”

Pubblicato da in Ducato

Per soddisfare le esigenze delle tante famiglie che richiedono dei prestiti e dei finanziamenti, le banche offrono prodotti creditizi personalizzati in modo che ciascuno possa trovare l’offerta più adatta alle sue esigenze.

Tra questi ci sono i prestiti flessibili, quelli che permettono di avere una certa flessibilità nel rimborso.

Questi prodotti prevedono, un piano di rimborso modificabile, sia per quanto  riguarda l’importo della rata che per quanto riguarda la durata del finanziamento. In caso di difficoltà finanziarie, è possibile saltare una o più rate e recuperarle alla fine del rimborso.

A tale proposito c’è “Duttilio”, il prestito flessibile di Agos Ducato.

Come gli altri finanziamenti di questo tipo, anche quello di Agos consente di saltare o modificare una rata, fino ad un massimo di tre volte per l’intera durata del finanziamento. La prima modifica può essere richiesta senza spese dopo il regolare pagamento di almeno 3 rate del finanziamento, ma la prima ad essere modificata sarà la settima. “Duttilio” consente, di estinguere anticipatamente il finanziamento, qualunque sia l’importo residuo, senza pagare nessuna penale.

Il prestito flessibile di Agos prevede un tasso d’interesse fisso del 9,01% che rimane invariato per tutto il periodo di rimborso e indipendentemente dalle modifiche richieste dal cliente (cambio o posticipo rata).

La vera novità di “Duttilio” è la facilità e rapidità con cui si può accendere il finanziamento.

Oltre che nelle filiali Agos Ducato, il prestito personale si può richiedere direttamente su Internet. Se la richiesta viene approvata, il cliente otterà il suo prestito in sole 48 ore, ricevendo l’importo stabilito sul suo conto corrente.

No Commenti

Mag 17 2012

Prestito personale di Intesa offerte fino a Giugno

Pubblicato da in Intesa Sanpaolo

Intesa San Paolo offre a coloro che necessitano di richiedere un finanziamento personale il prestito Multiplo, un prodotto in promozione sino al 30 giugno 2012.

L’offerta da la possibilità di richiedere il prestito da parte di tutti coloro che non siano titolari di un Prestito Moneta.

Il prestito si caratterizza per avere

  • un tasso fisso ed un TAN pari all’8,49% invece del 10,50% applicato come standard;
  • il TAEG è fissato al 9,30%.

Il prestito Multiplo può essere richiesto da tutti coloro che un’età compresa tra i 18 ed i 75 anni al momento della scadenza del prestito siano:

  •  lavoratori dipendenti (sia assunti a tempo indeterminato che determinato),
  • lavoratoti autonomi
  • pensionati.

Il prestito è erogato ai titolari di un conto corrente presso Intesa San Paolo quindi per quanti non sono già clienti della banca ed in possesso di un conto correte occorre prevederne l’apertura.

Il conto corrente sarà utilizzato anche per le operazioni di rimborso del conto.

Il prestito può essere richiesto per le più svariate esigenze e necessità personali e può avere una durata fissata e compresa tra un minimo di 2 anni ad un massimo di 6 anni; l’importo richiedibile tramite prestito Multiplo può variare da 2.000 euro ad un massimo di 30.000 euro. In vaso di rimborso anticipato del prestito è richiesto un compenso che può arrivare sino all’1% dell’importo rimborsato.

No Commenti

Mag 12 2012

Prestito per l’estate di BPM

Pubblicato da in Prestiti Personali

La Banca Popolare di Milano, presenta Presta Estate 2012 il finanziamento che l’Istituto ha dedicato a quanti vogliono pianificare delle spese o realizzare i propri progetti durante il periodo estivo.

Il prestito personale Presta Estate 2012, offre un credito che il cliente può scegliere di usare per effettuare un viaggio o una vacanza.

Il prestito vacanza, il finanziamento personale Presta Estate consente di ottenere una somma di denaro variabile sino ad un massimo di 12.000 euro.

Il prestito può essere rimborsato attraverso rate che si caratterizzano per essere calcolate tramite un tasso fisso lungo un periodo di rimborso variabile da 12 mesi sino a 60 mesi.

BPM propone a tutti color che sono correntisti presso la Banca condizioni promozionali per Presta Estate sino al prossimo 30 giugno 2012.

Il prestito è proposto con un TAN del 7,95% ed un TAEG del 8,95%.

No Commenti

Mag 05 2011

Prestiti per lavoratori italiani e stranieri di Fiditalia

Il finanziamento proposto da Fiditalia, società finanziaria presente sul mercato da ormai quasi 30 anni, appartenete al gruppo societe generele, è sinonimo di sicurezza ed indiscussa solidità finanziaria.

I prestiti proposti da Fiditalia si rivolgono a tutti i lavoratori a tempo indeterminato da minimo 6 mesi, dipendenti con contratto a tempo determinato, lavoratori autonomi con minimo due anni di anzianità. Sono accettate richieste anche da parte di pensionati. L’età di tutti i richiedenti deve essere compresa tra i 18 ed i 70 anni.

Il requisito essenziale che viene richiesto è quello di essere titolare di un conto corrente.

Per quanto riguarda la documentazione bisogna presentare

    • un documento di identità valido,
    • il codice fiscale,
    • i documenti reddituali (busta paga, cedolino della pensione, dichiarazione dei redditi ecc…) in base alla propria situazione lavorativa.

 

Se il richiedente è straniero, bisogna allegare anche

  • il permesso di soggiorno,
  • il contratto a tempo indeterminato di almeno due anni presso la stessa ditta o nel caso di lavoratore autonomo, come nel caso precedente, viene richiesta un’anzianità di servizio di almeno due anni.

I finanziamenti che vengono offerti da Fiditalia vanno dalla cessione del quinto, al prestito personale, al finanziamento auto, o prestito per pura liquidità, fino ad arrivare ai mutui acquisto casa.

Tra le proposte di prestiti personali, ci sono inoltre:

  • Multipremia la formula con rate e tassi decrescenti, fino al 4,95%,
  • Fidiamo il prestito chiaro e semplice
  • Un1ka il finanziamento che sostituisce in una sola rata tutti gli eventuali prestiti in corso.

No Commenti

Mag 04 2011

Prestito rapido Compass Nuovo Total Flex

Pubblicato da in Compass

Il prestito proposto da Compass, Nuovo Compass Total Flex, il prestito personale che si adatta alle esigenze del cliente.

Il finanziamento rapido da ottenere, Nuovo Total Flex permetterà di gestirlo al meglio, anche saltando, una volta l’anno, il pagamento di una rata in caso di problemi economici.

Se si ha necessità di un prestito per far fronte ad una spesa improvvisa o per affrontare meglio la quotidianità in un momento difficile, ma non riesci a pagare le rate, Compass offre la soluzione: con Total Flex la rata la decidi il cliente che potrà aumentarla o diminuirla in base alle esigenze e ogni volta che si vuole.

L’importo massimo richiedibile è di 30 mila euro: il piano di rimborso verrà fatto in base alle tue esigenze. Per richiedere il prestito basta compilare il form che si trova online sul sito Compass. Al più presto si è richiamati e viene fissato un appuntamento nella filiale più vicina in modo da completare l’iter che porta all’erogazione della cifra richiesta.

Si può richiedere di addebitare la rata sul conto corrente, in modo da evitare bollettini postali che implicano lunghe file per essere pagati. Inoltre richiedere il prestito Total Flex di Compass ha zero spese, così come non si paga alcuna penale se si decide di estinguere prima della data prevista il debito residuo.

Comodo, veloce ma soprattutto flessibile: è questa la parola d’ordine di questo prestito.

2 Commenti

Apr 30 2011

Prestiti matrimonio e per la famiglia da BancoPosta

Pubblicato da in Bancoposta

Poste Italiane ha lanciato Prestito BancoPosta Zero Spese, le nuove offerte per prestiti dedicati a chi si sposa o aspetta un figlio.

Prestito BancoPosta Zero Spese, questo il nome, è attivabile sino al 31 luglio 2011 e prevede un prestito massimo di 30 mila euro da restituire anche in 84 mesi sul proprio conto Banco Posta.

Le condizioni offerte sono molto vantaggiose: il Tan è del 9,75%  mentre il Taeg del 10,21%, per importi fino a 10.000 euro mentre per importi superiori a 10.000 euro, fino ad un massimo di 30.000, il Tan è del 8,75% e il Taeg del 9,11%.

Una volta che il finanziamento è stato accettato da Poste Italiane, le rate sono comodamente addebitate sul conto BancoPosta del cliente senza alcuna spesa aggiuntiva, neppure per l’istruttoria. Le spese per incasso delle rate e per l’invio delle comunicazioni periodiche sono pari a zero.

Poste Italiane ha pensato anche a Prestito BancoPosta Famiglia, un finanziamento in cui l’importo erogato può variare tra un minimo di 1500 euro ad un massimo di 15.000 euro e può essere rimborsato anche in 84 rate.

Anche per Prestito BancoPosta Famiglia così come per Prestito BancoPosta Zero Spese i costi d’istruttoria, di incasso rata e quelli relativi all’invio di comunicazioni periodiche sono azzerati.

Per richiedere i prestiti Bancoposte di Poste Italiane è sufficiente recarsi in una filiale delle Poste.

No Commenti

Apr 28 2011

Piccolo prestito veloce da BancoPosta: Prontissimo

Se vi occorre una piccola somma di denaro in prestito, Poste Italiane ha la soluzione.

Prontissimo è il prestito di Bancoposta che vi permetterà di ricevere sino a 10.000 euro. Prontissimo BancoPosta è facile da ottenere anche per chi non possiede un conto BancoPosta o un qualsiasi altro conto corrente bancario a differenza dei finanziamenti erogati dalle banche che richiedono fra le garanzie anche la presenza di un conto corrente.

A causa del momento di crisi, sempre più persone fanno ricorso ai finanziamenti per poter affrontare piccole o grandi spese, come ad esempio l’acquisto di nuovi mobili, la ristrutturazione della casa, l’acquisto di una macchina ma anche di elettrodomestici e così via.

Poste Italiane lo sa e per questo propone Prontissimo. La somma ottenibile è abbastanza modesta ma ben si adatta alle esigenze di chi non può sobbarcarsi un finanziamento importante o deve affrontare solo piccole spese. 

L’importo massimo ottenibile è di 10.000 euro, da rimborsare in comode rate. Si può scegliere, a seconda delle esigenze, un piano di rimborso da 24 sino a 72 mesi.

Il prestito di BancoPosta può essere richiesto da tutti i cittadini maggiorenni che non abbiano ancora compiuto il 70esimo anno d’età.

L’esito positivo o negativo della domanda è immediato e la somma, nel caso in cui il finanziamento venisse accordato, viene erogata nel giro di pochissimi giorni.

Per maggiori informazioni recarsi presso l’ufficio postale per conoscere gli esatti termini dell’offerta.

1 Commento

Succ. »