'Finanziamento Veloce'

Giu 05 2012

Prestito senza busta paga

Pubblicato da in Prestiti Personali

Per avere un prestito personale è sempre necessaria una garanzia e, di conseguenza un’entrata certificata come una busta paga o un cud, per i lavoratori autonomi.

E’ difficile avere un finanziamento in assenza della garanzia reddituale che risulta spesso essere un requisito fondamentale.

Alcuni istituti di credito, concedono un prestito senza busta paga a chi è in grado di offrire altre garanzie.

Il Prestito senza busta paga è un finanziamento concesso solo da alcuni istituti di credito dopo la presentazione di alcune garanzie sostitutive a quelle reddituali.

Tra queste garanzie utili per ottenere il prestito ci sono:

1) Immobile di proprietà: viene dato un prestito senza busta paga in cambio di una garanzia (ipoteca) su un immobile di proprietà. Ipotecando l’immobile la banca concederà un determinato importo per liquidità, ma l’ammontare del finanziamento dipenderà anche dal valore del suddetto immobile.

2) Canone di affitto: percepire un canone di affitto su un immobile di proprietà, può essere visto come un’entratata continuativa e concerti il prestito. L’importo dovrà essere modesto e, soprattutto, proporzionato all’affitto percepito.

3) un istituto di credito, può valutare la possibilità di concedere dei prestiti senza busta paga nel caso in cui il richiedente sia un correntista presso quella banca da anni e, seppur in assenza di una garanzia reddituale, abbia fatto costantemente versamenti.

Esistono poi una forma particolare di finanziamento senza busta paga riservato agli studenti: in questo caso, trattandosi di prestiti agevolati, vengono valutate richieste anche senza nessun tipo di garanzia e i tassi di interesse sono molto bassi.

Ottenere un prestito senza garanzie è spesso piuttosto complicato da richiedere perchè le variabili in gioco per soddisfare i requisiti dell’istituto di credito sono tanti.

No Commenti

Mag 30 2012

Prestito Superflash per giovani under 35

Pubblicato da in Prestiti Personali

Il prestito Superflash, disponibile in Banco di Napoli, gruppo Intesa Sanpaolo, è un finanziamento personale concesso ai clienti di età compresa tra i 18 e i 35 anni, residente in Italia da almeno 2 anni, anche senza un lavoro fisso, ma pur sempre lavoratrice al momento della domanda del prestito, e che abbia lavorato almeno 18 mesi negli ultimi 2 anni, e che sia titolare di un finanziamento in qualsiasi istituto di credito, anche non del gruppo Intesa Sanpaolo.

Il finanziamento supporta ogni esigenza di carattere personale e familiare, ad esclusione dell’acquisto di beni immobili o di beni e servizi dedicati all’attività professionale e imprenditoriale, per importi compresi tra un minimo di 2 mila euro e un massimo di 30 mila euro, oltre a un sovrafinanziamento per l’acquisto di una polizza assicurativa da integrare al prodotto creditizio.

La durata del programma di rimborso del finanziamento dovrà essere compresa tra un minimo di 2 anni e un massimo di 6 anni.

La restituzione del capitale avverrà attraverso pagamento di rate di importo sempre costante, con periodicità mensile, grazie alla presenza di un tasso di interesse fisso sul capitale oggetto di prestito.

L’addebito delle rate avverrà sul conto corrente intestato al debitore.

E’ ammesso in qualsiasi momento il rimborso del debito, parziale o totale, e come il finanziamento sia accompagnato dall’opzione aggiuntiva sul posticipo rata, che permetterà alla clientela di posticipare una sola rata per ogni annualità di rimborso, rinviando il pagamento della stessa, accodandola al piano di ammortamento originario, senza generare alcun interesse debitore aggiuntivo.

No Commenti

Mag 27 2012

Prestito Prendo da Banca Carim

Pubblicato da in Prestiti Personali

Il prestito Prendo, di Banca Carim, è un prestito personale disponibile in tutte le filiali dell’istituto Cassa di Risparmio di Rimini, e rivolto a quella clientela correntista che desideri poter finanziare le esigenze familiari come l’arredamento, l’auto, la moto, un viaggio o ancora altre necessità monetarie di importo medio, che la banca potrà scegliere di soddisfare attraverso una linea di credito dal rimborso rateale.

Il finanziamento Prendo, eroga importi massimi di 50 mila euro, da restituire con un piano di ammortamento compreso tra 18 mesi e 72 mesi.

In ogni momento il cliente dell’istituto di credito potrà procedere al compimento di operazioni di estinzione anticipata del debito, accelerando così l’ordinario ammortamento, che prevede il pagamento di rate mensili posticipate.

Il tasso di interesse applicato al capitale oggetto di finanziamento sarà fisso per l’intera estensione del programma di rimborso, permettendo così al cliente di poter stabilire, fin dall’inizio, l’importo della rata che il cliente andrà a pagare ogni mese, e che non subirà alcuna variazione per tutta la durata del finanziamento, a beneficio di una migliore evoluzione delle proprie uscite monetarie nel tempo.

Il finanziamento di Banca Carim potrà essere accompagnato da polizze assicurative multigaranzie che proteggeranno la capacità di rimborso del debitore contro le conseguenze negative derivanti da infortuni, malattie e altri eventi pregiudizievoli che potrebbero comportare l’interruzione definitiva o temporanea del pagamento delle scadenze mensili (es. perdita involontaria del proprio posto di lavoro).

Per queste ed altre informazioni è utile recarsi in una delle filiali dell’istituto di credito, e leggere sito internet della banca, in cui sono a disposizione i fogli informativi di prodotto, con maggiori dettagli sulle condizioni applicate.

No Commenti

Mag 24 2012

Prestito personale da Cassa di Risparmio di Parma

Pubblicato da in Cariparma

La Cassa di Risparmio di Parma, presenta ai propri clienti il prestito Su Misura, un finanziamento personale per permettere di realizzare spese per sé o per la propria famiglia, pagando in rate, a condizioni personalizzabili nel tempo, con differenti soluzioni utili per poter “ritagliare” al meglio tale prodotto creditizio sulla base delle singole e specifiche esigenze dei correntisti Cariparma.

Il finanziamento Su Misura, utile per poter acquistare beni o servizi (documentati con preventivo o fattura, e ricevuta di pagamento per importi superiori ai 10 mila euro), potrà erogare importi tra i 2 e i 30 mila euro, eventualmente elevabili fino a 30.900 euro, comprensivo di spese di istruttoria e eventuale costo della polizza assicurativa finanziata all’interno del prodotto creditizio.

La durata del piano di ammortamento dovrà invece esser compresa tra i 24 e i 72 mesi.

Il tasso di interesse sarà fisso per l’intera durata del piano di ammortamento, parametrato in base alla durata e all’importo erogato, tra un minimo del 9,75% e un massimo del 12%.

Sono perviste spese di istruttoria pari a un punto percentuale dell’importo erogato, con un massimo di 250 euro, mentre sono azzerate le spese di incasso rata.

Inoltre, il prestito Su Misura, potrà essere integrato con una polizza assicurativa di protezione della capacità di rimborso del debitore contro i principali rischi di perdita della facoltà di restituzione del debito, dietro pagamento di un costo pari al 3% sull’importo erogato.

Per queste ed altre informazioni è utile recarsi in una delle filiali dell’istituto di credito, e leggere sito internet della banca, in cui sono a disposizione i fogli informativi di prodotto, con maggiori dettagli sulle condizioni applicate.

No Commenti

Mag 16 2012

Prestiti Poste: un prestito semplice e conveniente

Pubblicato da in Bancoposta

Poste Italiane tra tutti i servizi che offre, è diventato anche un istituto creditizio con un’interessante proposta di prestiti per i consumatori.

I prestiti di Poste Italiane, nel vasto panorama dei prestiti personali, risultano essere una buona opportunità di finanziamento per tutte le esigenze.

La semplicità nella procedura di richiesta e la convenienza dei tassi, rendono i prestiti offerti dalle Poste estremamente competitivi rispetto alle altre tipologie di finanziamenti offerti da banche o società di credito al consumo.

I prestiti offerti da Poste Italiane si dividono in due pricipali tipologie:

  • i prestiti personali Prestito BancoPosta e Prontissimo BancoPosta 
  • il prestito come cessione del quinto Quinto Banco Posta.

Solo il Prestito BancoPosta è destinato ai possessori di Conto corrente BancoPosta, mentre chi preferisce optare per il prestito Prontissimo o Quinto BancoPosta può avere anche un conto corrente con un’altra banca.

In particolare ques’ultimo prestito è destinato ai pensionati Inps o Inpdap e, dal momento che scala le rate direttamente dalla pensione, appare un prestito particolarmente sicuro e conveniente perchè le banche non richiedono altre garanzie e perchè si calcola in base all’importo della pensione stessa (corrisponde a 1\5 della pensione).

No Commenti

Mag 14 2012

Prestito personalizzabile di Findomestic

Pubblicato da in Findomestic

Il Prestito personalizzabile Come Voglio è uno degli ultimi prodotti finanziari di Findomestic che consente di personalizzare il proprio prestito:

  • sia in fase di stipula
  • sia durante il pagamento delle rate del piano di ammortamento.

Il Prestito personalizzabile Come Voglio ha:

  • un tasso fisso
  • un importo delle rate flessibili che possono essere modificate per adattarle alle esigenze dei clienti.

Il prestito Come Voglio consente di modificare l’importo della rata del piano di ammortamento tramite l’opzione Cambio Rata e saltare il rimborso di una rata, posticipandola alla fine del finanziamento, tramite l’opzione Salto Rata.

Le modifiche sopra segnalate sono possibili in completa autonomia ed in modo gratuito.

Inoltre è possibile applicare le opzioni secondo differenti modalità ovvero attraverso internet, tramite il centro clienti Findomestic oppure via sms.

L’opzione Cambio Rata permette di modificare l’importo della tua Rata Base, scegliendo fra una “Rata Alta” e una “Rata Bassa” ed adeguando la durata del finanziamento alle mutate condizioni.

L’opzione Salto Rata consente di posticipare una rata fino ad un massimo di 3 volte ed accodarla alla fine del finanziamento mantenendo invariato il numero di rate complessive.

Per queste ed ulteriori informazioni è utile consultare il sito di Findomestic.

No Commenti

Mar 13 2012

Prestito personale di Agos Ducato

Pubblicato da in Agos

Una nuova promozione è presente sul sito dell’Istituto di credito, Agos Ducato, ed è associata al prestito personale, con rate mensili pari a 186,00 euro.

Il prestito personale, il cui esempio è riportato nella promozione via web, è quello pari alla cifra di 12.000,00 euro, con la possibilità di un piano di rimborso che comprenda 84 rate mensili da 186,00 euro ed un TAN del 7,83% ed il TAEG pari al  8,42%.

I vantaggi proposti da Agos Ducato sono: 

la modifica dell’importo mensile della rata, così facendo si agirà sulla durata del piano di ammortamento.

Se il cliente desidera aumentare l’importo mensile della rata, la durata del prestito sarà minore, viceversa se si sceglie di diminuire l’importo mensile della rata.

Il secondo vantaggio offerto dalla Agos Ducato è la possibilità, che per ben tre volte, nel corso della durata del piano di rimborso, si possa modificare l’importo della rata, ma solo dopo che siano trascorsi almeno tre mesi dalla data di sottoscrizione del prestito personale rata web, se ne può effettuare la richiesta.

Un ulteriore vantaggio offerto è quello che si possa estinguere il prestito prima del termine del piano di rimborso senza incappare in penali.

Infine è possibile saltare una rata e corrisponderla al termine del finanziamento.

No Commenti

Feb 19 2012

BancoPosta prestito personale di Poste Italiane

Pubblicato da in Bancoposta

Per i titolari di un ContoBancoPosta con la necessità di accedere ad una forma di finanziamento, un prestito personale BancoPosta può costituire la soluzione da prendere in considerazione dato che si tratta di un prestito personale che consente di richiedere una somma di denaro di importo massimo pari a 30.000 euro.

E’ possibile pianificare la durata del piano di rimborso in modo tale da avere rate di rimborso di importo in linea con le proprie possibilità, la durata in ogni caso dovrà essere compresa tra i 12 e gli 84 mesi.

Per richiedere un Prestito BancoPosta è necessario essere

I lavoratori dipendenti e i pensionati dovranno provvedere all’apertura di un Conto BancoPosta con accredito dello stipendio o della pensione.

I liberi professionisti, devono essere titolari di Conto BancoPosta da almeno sei mesi.

Il Cliente ha la possibilità in qualsiasi momento di rimborsare anticipatamente, in tutto o in parte, il finanziamento.

In tali casi il cliente deve corrispondere alla Banca un indennizzo pari all’1% dell’importo rimborsato in anticipo se la durata residua del Contratto è superiore ad un anno, pari allo 0,5% del medesimo importo se la durata residua del Contratto è pari o inferiore a un anno.

La penale non è applicabile se l’importo rimborsato anticipatamente corrisponde all’intero debito residuo ed è pari o inferiore a 10.000 Euro o se l’estinzione del finanziamento viene richiesta nei sei mesi antecedenti la naturale scadenza del Contratto oppure contestualmente alla richiesta di un nuovo Prestito BancoPosta.

Maggiori informazioni sono reperibili negli uffici postali e sul sito web di Poste Italiane.

No Commenti

Feb 17 2012

Prestito per le fonti rinnovabili da Intesa San Paolo

Pubblicato da in Intesa Sanpaolo

Prestito Ecologico è il prestito che Banca Intesa San Paolo dedica a chi vuole investire nell’energia pulita e nelle fonti rinnovabili; il prestito può essere richiesto da tutti coloro che siano lavoratori dipendenti e lavoratori autonomi, titolari di un conto corrente presso Banca Intesa.

La richiesta del finanziamento può essere effettuata da quanti che agiscono per scopi estranei alla propria attività imprenditoriale o professionale, con età compresa tra i 18 e i 75 anni alla scadenza del prestito.

Il prestito Ecologico può essere richiesto per finanziare la progettazione e l’installazione di impianti fotovoltaici, pannelli solari o termici che trasformano l’energia per riscaldamento ed elettrica.

Per l’installazione di finestre e infissi per migliorare la coibentazione degli stabili e diminuire la dispersione di calore.

Per l’installazione di caldaie di nuova generazione ad alta efficienza energetica; per l’acquisto di automezzi ecologici e a trazione elettrica oppure perl’acquisto di elettrodomestici ecologici.

Il prestito può avere una durata che può variare a 2 anni sino ad un massimo di 15 anni; la durata massima, pari a 15 anni, è applicabile solo per le richieste che hanno finalità di progettazione e installazione di impianti fotovoltaici; per le finalità previste la durata massima è fissata a 8 anni.

Il prestito consente di richiedere una somma che può variare da 2.500 euro sino a 100.000 euro.

 

No Commenti

Feb 15 2012

Prestito personale con Fiditalia

Multipremia è una delle tipologie di prestito personale che è possibile scegliere con Fiditalia, la caratteristica principale del finanziamento in questione è quella di prevedere rate di importo decrescente nel corso del piano di rimborso del prestito.

Le rate avranno un importo che diminuirà nel tempo con cadenze temporali predefinite al momento della stipula del contratto.

Prerogativa e requisito affinché l’importo delle rate diminuisca nel tempo è quella di corrispondere con puntualità i pagamenti delle rate del piano di ammortamento.

Il prestito Multipremia consente di richiedere una somma di denaro variabile da 3.000 euro sino a 30.000 euro.

La durata del finanziamento può andare da 36 mesi a 84 mesi.

Al prestito sono legate spese di istruttoria variabili in funzione dell’importo richiesto e comunque con limite massimo fissato a 300 euro.

Le spese di incasso rata sono di 3 euro e la modalità di pagamento del rimborso avviene tramite R.I.D. bancario.

No Commenti

Succ. »