Feb 17 2012

Prestito per le fonti rinnovabili da Intesa San Paolo

Pubblicato da alle 14:03 in Intesa Sanpaolo

Prestito Ecologico è il prestito che Banca Intesa San Paolo dedica a chi vuole investire nell’energia pulita e nelle fonti rinnovabili; il prestito può essere richiesto da tutti coloro che siano lavoratori dipendenti e lavoratori autonomi, titolari di un conto corrente presso Banca Intesa.

La richiesta del finanziamento può essere effettuata da quanti che agiscono per scopi estranei alla propria attività imprenditoriale o professionale, con età compresa tra i 18 e i 75 anni alla scadenza del prestito.

Il prestito Ecologico può essere richiesto per finanziare la progettazione e l’installazione di impianti fotovoltaici, pannelli solari o termici che trasformano l’energia per riscaldamento ed elettrica.

Per l’installazione di finestre e infissi per migliorare la coibentazione degli stabili e diminuire la dispersione di calore.

Per l’installazione di caldaie di nuova generazione ad alta efficienza energetica; per l’acquisto di automezzi ecologici e a trazione elettrica oppure perl’acquisto di elettrodomestici ecologici.

Il prestito può avere una durata che può variare a 2 anni sino ad un massimo di 15 anni; la durata massima, pari a 15 anni, è applicabile solo per le richieste che hanno finalità di progettazione e installazione di impianti fotovoltaici; per le finalità previste la durata massima è fissata a 8 anni.

Il prestito consente di richiedere una somma che può variare da 2.500 euro sino a 100.000 euro.

 

No Commenti

Iscriviti alla Neswletter
per ricevere le notizie sulla tua Email

Trackback URI | Comments RSS

Lascia un commento