'Prestito Matrimonio'

Giu 27 2016

Tutto quello che c’è da sapere sui prestiti personali di matrimoni

Pubblicato da in Prestiti Personali

Sposarsi in Italia così come nel resto del mondo può essere molto costoso. Il matrimonio “all’italiana” può essere in particolare molto costoso visto il gran numero di persone invitate per scontentare nessuno. C’è chi decide di andare a risparmio evitando molti lussi, c’è chi ci rinuncia completamente e chi decide di ricercare una qualche forma di finanziamento pensata ad hoc. In questo articolo vedremo quali sono le principali forme di prestito per chi decide di finanziare il proprio matrimonio.

nozze-2

Quando si decide di optare per un prestito di matrimonio, c’è chi decide di finanziare l’intera cerimonia ed il ricevimento e chi invece preferisce spesare quelli che sono gli elementi più costosi come il pranzo di nozze, la luna di miele, un abito da sposa di design o il fotografo di matrimonio. Tutta questa premessa per presentare quelli che sono i principali due tipi di finanziamento.

Il primo tipo di finanziamento è un prestito finalizzato accordato direttamente da un determinato fornitore che ha stipulato una collaborazione di tipo finanziario con un istituto di credito. Questo tipo di finanziamento è connesso ad uno determinato servizio come può essere il banchetto, il viaggio di nozze e così via.

Il totale del prestito finalizzato viene accreditato direttamente al fornitore, pagando le quote del credito secondo quanto definito nel piano di ammortamento.

Se invece il fabbisogno monetario sia più elevato è sempre possibile accostare al prestito finalizzato anche un prestito personale di matrimonio.

Attraverso il prestito personale di matrimonio è possibile accorpare sotto un unico debito più spese, minimizzando i costi di istruttoria anche considerando che solitamente si caratterizza per un tasso più elevato rispetto al prestito finalizzato.

Per ottenere un prestito personale di matrimonio non sono richieste particolari garanzie, come le garanzie reali che solitamente si concretizzano in un’ipoteca su un’immobile di proprietà del richiedente.

Può succedere tuttavia che alcuni istituti bancari per ridurre al massimo i rischi di insolvenza, facciano firmare al richiedente un contratto per la cambializzazione delle rate, oppure un’unica cambiale a garanzia.

La garanzia più comune in questo caso, è la firma di una terzo soggetto fideiussore, che rappresenta il garante rispetto al buon fine. Si tratta di una richiesta molto diffusa.

Si possono trovare online e richiedente informazioni su questo tipo di prestiti.

Il consiglio comunque è quello di, prima di prendere seriamente in considerazione la possibilità di un prestito di matrimonio, valutare se tutto ciò che avete messo nella vostra wishlist sia davvero necessario per organizzare un matrimonio memorabile. Ci sono tanti elementi che si possono depennare che non aggiungono nulla al vostro giorno più bello.

No Commenti

Mag 20 2012

Prestito per cerimonie e matrimoni: BancoPosta Famiglia

Pubblicato da in Bancoposta

Poste Italiane propone ai suoi clienti una vasta gamma di prestiti per consentire a coloro che ne hanno necessità di effettuare acqusti e sostenere spese imminienti per la quotidina gestione della propria economia.

Tra questi prodotti ad esempio spicca Prestito Banco Posta Famiglia che permette di ottenere credito per coloro sono in procinto di sposarsi (prestito matrimonio), per i genitori che hanno procreato un figlio nell’ultimo anno dalla richiesta del prestito e per quanti hanno adottato un bambino da un anno o meno (prestito adozioni)

Le caratteristiche del Prestito Banco Posta Famiglia consentono di richiedere una somma di denaro variabile da un minimo di 1.500 euro ad un massimo di 15.000.

Non sono previste spese relative all’incasso delle rate del piano di ammortamento che può durare da 12 mesi sino a 84 mesi.

L’addebito delle rate avviene su un conto Bancoposta del cliente, ed anche l’accredito della somma richiesta avviene con bonifico sul conto corrente Bancoposta del richiedente.

In caso di estinzione anticipata del finanziamento è prevista una commissione pari all’1% della somma residua.

Il Prestito Banco Posta Famiglia può essere richiesto presso uno dei punti Banco Posta.

Per accedere al prestito sono richiesti alcuni documenti quali

  • un documento d’identità,
  • la tessera sanitaria,
  • un documento di reddito da lavoro ovvero l’ultima busta paga o cedolino pensione qualora a richiedere il prestito sia un lavoratore dipendente o un pensionato
  • le ultime dichiarazioni dei redditi con ricevuta di presentazione e di pagamento dell’imposta per coloro che sono lavoratori autonomi.

E’ inoltre richiesto

  • il certificato di matrimonio o le pubblicazioni per gli sposi (il prestito può essere richiesto entro un anno dall’evento)
  • il certificato di nascita o il decreto di adozione per i genitori (entro un anno dall’evento).

Per queste ed ulteriori informazioni sul Prestito Banco Posta Famiglia è utile consultare il sito BancoPosta o recarsi in uno degli sportelli.

No Commenti

Apr 05 2011

Prestito Matrimonio da Prestitiperte

Pubblicato da in Prestiti Personali

Per chi ha l’esigenza di appoggiarsi ad un finanziamento per far fronte alle innumerevoli spese che un matrimonio comporta, è possibile rivolgersi alle società di crediti e richiedere un prestito per finanziare il matrimonio.

La società Prestitiperte, specializzata nell’erogazione di prestiti e finanziamenti, presente sul territorio nazionale con le oltre 30 sedi, propone offerte personalizzate e mirate in base alle esigenze di ciascun cliente ed in particolare di erogare un prestito per matrimonio in tempi rapidi.

Il prestito matrimonio permette di ottenere quanto richiesto in un’unica soluzione in grado di coprire le spese relative alla cerimonia, alle bomboniere, al fotografo ed al viaggio di nozze con la possibilità di richiedere un prestito di importo variabile da 1.000 sino a 31.000 euro, l’ammontare massimo sarà determinato in base al reddito del richiedente; sarà poi possibile rimborsare quanto richiesto in comode rate mensili secondo un piano di rimborso che potrà avere una durata da 12 sino ad 84 mesi.

Il finanziamento matrimonio ha un tasso fisso e può essere richiesto da tutte quelle persone che siano in grado di dimostrare di possedere un reddito dimostrabile.

Il prestito matrimonio potrà essere ottenuto ed erogato attraverso bonifico bancario oppure assegno intestato al richiedente.

E’ possibile inviare la propria richiesta di prestito direttamente online.

Per queste ed altre informazioni è utile consultare il sito di Prestitiperte.

No Commenti

Gen 24 2011

Prestito per il matrimonio: Prestito Formula Sposi di Prestitempo

Pubblicato da in Prestiti Personali

Prestitempo, finanziaria di Deutsche Bank, eroga prestiti e mutui per famiglie, giovani e privati in genere.

Nella sua linea di prestiti c’è il Prestito Formula Sposi, un finanziamento dedicato a chi sta per sposarsi e deve affrontare i costi delle cerimonia, della casa da arredare o completare, o anche per la luna di miele.

Il Prestito Formula Sposi di Prestitempo eroga un importo minimo di 1000 euro, e può arrivare fino alla cifra massima di 15.000€, da rimborsare con un piano di ammortamento compreso tra sei mesi e sei anni.

La rata può essere esclusivamente mensile, pagabile con bollettini postali o tramite l’ addebbito sul conto corrente.

Il prestito Prestito Formula Sposi di Prestitempo può essere domandato da tutti i lavoratori dipendenti, anche a tempo determinato, dai liberi professionisti, dagli autonomi, dai pensionati, con il limite dell’ età massima di 70 anni.

Per richiedere il Prestito Formula Sposi di Prestitempo sono necessari alcuni documenti importanti, tra cui:

  • quelli di identità
  • quelli relativi al reddito,
  • la copia delle pubblicazioni di matrimonio o della dichiarazione sostitutiva della Parrocchia.

Per queste ed altre informazioni si rimanda al sito della finanziaria.

No Commenti