'Prestiti Personali'

Feb 25 2012

Prestito per le adozioni internazionali

Pubblicato da in Prestiti Personali

Per chi vuole un finanziamento per agevolare l’adozione internazionale di un bambino o una bambina BNL mette a disposizione adottAMI il prestito appositamente destinato alle adozioni internazionali.

Con il prestito personale in oggetto è possibile richiedere una somma di denaro variabile da 500 euro sino a 30.000 euro che sarà possibile restituire lungo un piano di ammortamento della durata massima di 120 mesi.

Il piano di ammortamento del prestito adottAMI è calcolato con un tasso fisso.

Questo consente di evitare aumenti dell’importo delle rate di rimborso che rimarranno fisse per l’intera durata del finanziamento.

Non sono previste spese per l’istruttoria della pratica ed è possibile abbinare al prestito una copertura assicurativa facoltativa che consenta di rimborsare il prestito in caso di decesso o danni del sottoscrittore del prestito.

Per richiedere il prestito per le adozioni occorre presentare alcuni documenti tra cui quelli di identità, quelli legati al reddito ed una copia del Decreto di Idoneità e conferimento dell’incarico ad un Ente autorizzato per l’adozione.

Maggiori informazioni sono reperibili nelle filiali della banca BNL.

No Commenti

Feb 23 2012

Prestito personale della Banca di Sassari: Pianeta Sole

Pubblicato da in Prestiti Personali

Banca di Sassari, propone ai suoi clienti il prestito personale destinato ai privati, per i sistemi fotovoltaici.

Il prestito Pianeta Sole fa parte della linea Prestiti Su Misura, che comprende tra le sue caratteristiche, un tasso di interesse fisso, predeterminato alla sottoscrizione del contratto.

All’atto della stipula del prestito casa, il cliente sarà consapevole dell’importo delle rate mensili, che possono avere durata fino a 84 mesi.

Se la scelta ricade sul tasso variabile, la durata del piano di ammortamento sarà pari a 60 mesi, e la variabilità stessa, influenzerà la sua durata e non l’importo delle singole tratte mensili.

Il finanziamento per il fotovoltaico, sponsorizzato da Beghelli, prevede un importo finanziabile pari a 100.000 euro massimo, e minimo di 5.000 euro.

La durata del piano di rimborso arriverà fino a venti anni e prevede un periodo di preammortamento pari a 12 mesi.

Se la spesa verrà documentata, come da richiesta da parte della Banca di Sassari, il prestito potrà essere finanziato al 100%.

Maggiori informazioni sono reperibili presso le filiali, distribuite in oltre 57 sportelli, di cui uno a Roma e i restanti 56 in Sardegna.

No Commenti

Feb 21 2012

Prestito per pensionati Inpdap di BNL

Pubblicato da in Prestiti Personali

I prestiti per pensionati offerti ai clienti della BNL mettono a disposizione della clientela i finanziamenti BNL Pensione Dinamica che possono essere richiesti da quanti siano pensionati

  • Inpdap,
  • Inps
  • Enti Previdenziali.

La convenzione che BNL ha sottoscritto con l’Inpdap consente a coloro che sono pensionati Inpdap di richiedere un prestito che si caratterizza per consentire un piano di rimborso con rate di importo pari ad 1/5 del valore della pensione.

Non esiste alcun limite di finanziamento in quanto l’ammontare massimo ottenibile con Pensione Dinamica è in funzione dell’importo della propria pensione.

La durata del finanziamento può variare da un minimo di 24 mesi sino ad un massimo di 120 mesi.

Il tasso applicato al finanziamento è fisso ed il suo valore può variare in base alla durata del prestito.

E’ obbligatorio abbinare al prestito una copertura assicurativa sulla vita.

Per richiedere il prestito occorre presentare

  • un documento di identità,
  • il codice fiscale del richiedente 
  • il cedolino della pensione.

No Commenti

Feb 18 2012

Prestiti a pensionati sino a 80 anni

Pubblicato da in Prestiti Personali

Ottenere un prestito da parte di coloro che sono pensionati non è così difficile.

Ci sono differenti soluzioni finanziarie tra cui scegliere per la soluzione più adatta.

La più richiesta è quella che prevede il  rimorso del prestito ottenuto tramite la cessione del quinto della pensione per ogni rata del piano di rimborso.

Anche Credimas è in grado di erogare finanziamenti e prestiti ai pensionati facenti parte dei principali enti previdenziali italiani.

La novità in merito al finanziamento per pensionati riguarda il fatto che l’età massima per il prestito pensionati è stata portata ad 80 anni.

I prestiti per pensionati si caratterizzano dal fatto che possono essere rimborsati tramite rate della durata da 36 sino a 120 mesi.

Non occorre essere titolari di un conto corrente per richiedere il prestito e le rate di rimborso sono trattenute direttamente dalla pensione del richiedente.

I prestiti in questione sono garantiti da copertura assicurativa per il rischio vita; la pensione residua al netto della rata non deve essere inferiore a € 440,00.

No Commenti

Feb 15 2012

Prestito personale con Fiditalia

Multipremia è una delle tipologie di prestito personale che è possibile scegliere con Fiditalia, la caratteristica principale del finanziamento in questione è quella di prevedere rate di importo decrescente nel corso del piano di rimborso del prestito.

Le rate avranno un importo che diminuirà nel tempo con cadenze temporali predefinite al momento della stipula del contratto.

Prerogativa e requisito affinché l’importo delle rate diminuisca nel tempo è quella di corrispondere con puntualità i pagamenti delle rate del piano di ammortamento.

Il prestito Multipremia consente di richiedere una somma di denaro variabile da 3.000 euro sino a 30.000 euro.

La durata del finanziamento può andare da 36 mesi a 84 mesi.

Al prestito sono legate spese di istruttoria variabili in funzione dell’importo richiesto e comunque con limite massimo fissato a 300 euro.

Le spese di incasso rata sono di 3 euro e la modalità di pagamento del rimborso avviene tramite R.I.D. bancario.

No Commenti

Feb 15 2012

Cessione del quinto dello stipendio con Prestitempo

Pubblicato da in Prestiti Personali

Nelle soluzione creditizie offerte da Prestitempo, la divisione per il credito alle famiglie del gruppo Deutsche Bank, il finanziamento della cessione del quinto dello stipendio è uno di quelli maggiormente richiesti dalla clientela.

Le ragioni del successo del prestito della cessione del quinto dello stipendio sono da ricercarsi nelle caratteristiche del finanziamento il quale consente una semplicità di richiesta e gestione dato che le pratiche amministrative con l’azienda sono gestiti direttamente da Prestitempo.

Il prestito consente di rimborsare con comodità le rate del piano di ammortamento tramite trattenute dirette dalla busta paga del richiedente.

Per i dipendenti di aziende pubbliche, l’importo finanziato è indipendente dal TFR maturato.

Il prestito della cessione del quinto può essere richiesto da tutti coloro che sono lavoratori dipendenti con almeno 6 mesi di anzianità lavorativa e di età compresa fra i 18 ed i 65 anni (alla sottoscrizione del finanziamento).

Per richiedere il prestito sono richiesti

  • un documento d’identità,
  • il codice fiscale,
  • l’ultima busta paga/CUD 
  • il certificato di stipendio.

Per informazioni o per chiedere un preventivo gratuito è possibile rivolgersi direttamente allo sportello Prestitempo più vicino a te, oppure chiamare il Servizio Clienti al Numero Verde 800/278171 (attivo dal lunedì al sabato, dalle 8,30 alle 19,00).

No Commenti

Feb 13 2012

Prestito personale di Carrefour Banca

Pubblicato da in Prestiti Personali

Carrefour svolge anche attività finanziarie con il ramo Carrefour Banca specializzato nella concessione di opportunità finanziarie, attraverso il credito al consumo, carte di pagamento e servizi finanziari personalizzati.

In particolare il prestito personale di Carrefour Banca si caratterizza per concedere una somma di denaro che può variare da 3.500 euro sino a 30.000 euro.

Sarà possibile restituire la somma ottenuta tramite un piano di ammortamento che può arrivare sino a 120 rate mensili ovvero sino a 10 anni.

Il prestito prevede alcune spese accessorie tra cui si ricordano quelle di apertura del finanziamento pari al 3% di quanto richiesto, quelle di incasso rata che ammontano a 1,50 euro per ogni rata rimborsata e l’imposta di bollo che è pari allo 0,25% per le durate del prestito superiori ai 18 mesi.

Possono richiedere il prestito i maggiorenni con i propri documenti personali e quelli relativi alla situazione reddituale in quanto il prestito viene erogato a quanti siano lavoratori dipendenti, autonomi oppure pensionati. 

No Commenti

Feb 13 2012

Prestito personale della Cassa Padana: prestito casa e arredamento

Pubblicato da in Prestiti Personali

Il prestito personale della Cassa Padana è dedicato a chi vuole rinnovare l’arredamento della propria abitazione.

Il prestito personale casa può essere richiesto, presso una filiale della Banca Cassa Padana, avanzando la richiesta economica, che arrivi fino a 30.000 euro.

Le rate mensili del piano di rimborso, stabilite in sede di sottoscrizione del contratto di finanziamento, saranno pari a 60 mesi al massimo.

Il tasso di mercato, associato al prestito per l’arredamento della Cassa Padana, è un tasso fisso, il cui rimborso avviene secondo le modalità del RID bancario oppure attraverso bollettini postali.

L’ammontare del prestito verrà versato sul conto corrente del cliente della Cassa Padana.

Ad esempio per un prestito richiesto, per una cifra pari a 10.000 euro, il piano di ammortamento potrebbe essere pari a 120 mesi.

Ogni singola rata mensile sarà pari a 135,02 euro con il TAN pari a 10.50% ed il TAEG del 12.02%.

Le spese relative alla pratica di istruttoria del prestito per l’arredamento sono pari a 150 euro, ed i tempi sono di circa 30 giorni.

Contestualmente alla stipula del contratto, verrà erogato il finanziamento richiesto.

La penale per l’estinzione anticipata, sarà pari all’1% del debito residuo.

Ci sono poi le spese per l’incasso delle rate e lo 0.25 % dell’importo finanziato per l’imposta sostitutiva.

No Commenti

Feb 11 2012

Scelta del prestito per acquisto dell’auto

Pubblicato da in Prestiti Personali

Tra gli acquisti che più spesso vengono effettuati grazie alla rateizzazione del pagamento c’è senz’altro quello dell’auto.

Per trovare le offerte più vantaggiose in questo campo ci si può servire di un aiuto che arriva dai servizi di comparazione sul web che permettono di valutare in modo facile e veloce le offerte di prestiti on line di molti istituti bancari e finanziari presenti sul mercato.

L’esempio di un dipendente privato a tempo indeterminato voglia chiedere un prestito di 12.000 euro per l’acquisto di un’automobile, della durata di 6 anni.

Le migliori offerte riscontrate per il prestito auto sono il prestito Findomestic, con un Taeg del 9,99%, 72 rate mensili dell’importo di circa 220 euro e un importo dovuto a scadenza di 15.818 euro.

Tra le altre possibili offerte, che prevedono sempre 72 rate mensili, abbiamo la Banca Popolare di Milano, con un Taeg del 10,58%, una rata di 222 euro circa e un importo finale dovuto di 16.076 euro.

Intesa Sanpaolo che con il suo prestito Multiplo e una rata di 221 euro prevede un Taeg del 10,71% e un importo dovuto finale di 16.091 euro.

Nel caso in cui a chiedere il prestito sia un dipendente pubblico o statale, un’altra opportunità è quella proposta da IBL Banca con il prestito con cessione del quinto Rata Bassotta, un finanziamento per cui il pagamento della rata avviene tramite trattenuta diretta sulla busta paga.

Questa offerta prevede un Taeg dell’ 8,23%, 72 rate mensili dell’importo di 210 euro e un importo dovuto a fine prestito di 15.120 euro.

No Commenti

Feb 09 2012

Consolidare i prestiti con Saldarate di IBL

Pubblicato da in Prestiti Personali

Consolidare i prestiti consente, a coloro che hanno già dei finanziamenti in essere, di stipulare un nuovo prestito personale capace di incorporare tutti gli altri prestiti in unico prodotto in modo da dover corrispondere un’unica rata di rimborso alle scadenze previste dal finanziamento.

Raggruppare in unico importo i vari prestiti accesi può consentire in primo luogo di dover corrispondere rate di rimborso di importo inferiore in quanto con il consolidamento del prestito è possibile definire una nuova durata del finanziamento, magri superiore a quella dei finanziamenti già attivi,  tale da permettere rate più leggere.

Il tasso di Saldarate di IBL è fisso per l’intera durata del finanziamento ed anche le rate hanno un importo determinato al momento della sottoscrizione del prestito.

Al momento della richiesta di Saldarate di IBL saranno estinti tutti gli altri prestiti in essere e sarà eventualmente possibile richiedere della liquidità aggiuntiva.

Maggiori informazioni in merito al prestito Saldarate di IBL sono reperibili

  • presso ogni filiale IBL
  • chiamando il numero verde 800-919090
  • sul sito web della banca IBL.

No Commenti

« Prec. - Succ. »