Set 07 2011

Prestito per Comprare l’auto con Santander

Pubblicato da alle 14:57 in Prestiti Personali

Un prestito auto per comprare il mezzo lo offre Santander con un’operazione semplice.

L’istituto finanziario offre una vastissima gamma di prodotti di natura creditizia personale, all’interno dei quali spicca anche una linea di credito destinata a supportare le esigenze legate all’acquisto di un’auto nuova o usata, o ancora di un camper nuovo o usato, di qualsiasi modello e potenza.

Il finanziamento potrà supportare tali operazioni per un importo non superiore ai 30 mila euro. Un limite massimo comunque ritenuto sufficiente per poter garantire al cliente di Santander la scelta ideale all’interno della maggior parte della gamma di auto nuove o usate e, di conseguenza, soddisfare integralmente, fino al 100% del costo, la transazione che permetterà all’utente della finanziaria di metter le mani sul volante desiderato

Il piano di ammortamento dovrà essere compreso all’interno di 84 mesi. Sono ammesse scelte per scadenze inferiori (ma almeno pari a 12 mesi), e transazioni di estinzione anticipata del debito residuo, effettuabili in qualsiasi momento all’interno del piano di ammortamento stesso, e senza il pagamento di alcuna penale specifica per la cessazione del rapporto prima della sua naturale scadenza.

Il sito internet di Santander offre un’utilissima possibilità: quella di avvalersi di un meccanismo molto semplice, disponibile online e gratis, che permetterà di effettuare dei preventivi in tempi molto rapidi, inserendo esclusivamente l’importo richiesto, il numero di rate all’interno delle quali si vuole restituire il capitale, e la presenza desiderata o meno di una polizza assicurativa. Il preventivatore calcolerà l’importo della rata mensile da pagare.

In tutte le filiali dell’istituto di credito, e sul sito internet della banca, sono a disposizione i fogli informativi di prodotto, con maggiori dettagli sulle condizioni applicate.

No Commenti

Iscriviti alla Neswletter
per ricevere le notizie sulla tua Email

Trackback URI | Comments RSS

Lascia un commento