Dic 06 2010

Prestiti per disoccupati

Pubblicato da alle 10:45 in Prestiti Personali

Per ottenere del denaro in prestito, la soluzione migliore è quella di avere un garante, cioè di avere qualcuno con un buon reddito che possa garantire alla banca il pagamento delle rate del rimborso.

Esiste poi un’altra possibilità e consiste nell’avere un immobile da poter dare in garanzia o, anche, percepire un affitto con contratto regolarmente registrato.

Esistono poi altre possibilità che possono variare in funzione dell’età, del sesso e della regione in cui si ha la residenza.

I prestiti per disoccupati si distinguono in prestiti per:

  • Giovani studenti: per i giovani studenti, ad esempio, è possibile ottenere liquidità per finanziare i propri studi a condizioni davvero vantagiose e senza la necessità di offrire garanzie reddituali;
  • Casalinghe: anche per le casalinghe esiste la possibilità di ottenere credito pur non essendo disoccupate anche se a volte viene chiesta la garanzia di una seconda persona; qui trovi maggiori informazioni “prestiti casalinghe“;
  • Agevolazioni di regioni: in alcune regioni vi sono dei finanziamenti a fondo perduto che vengono erogati a disoccupati per finanziare l’avvio di un’attività come lavoratore autonomo o piccolo imprenditore; per avere maggiori informazioni puoi recarti agli uffici della tua regione di residenza;

Esistono diverse soluzioni per ottenere dei prestiti per disoccupati anche senza garante, anche se questo tipo di finanziamenti è riservato a piccole somme di denaro.

No Commenti

Iscriviti alla Neswletter
per ricevere le notizie sulla tua Email

Trackback URI | Comments RSS

Lascia un commento